Distributore profilo di ferro quadrato 50×50 prezzo ingrosso

Molti materiali diversi sono utilizzati nel settore edile.

Uno dei materiali più utilizzati in questo settore dell’industria sono tutti i tipi di materiali metallici.

Ciascuno dei materiali metallici viene utilizzato in una parte specifica dell’industria edile, in base al loro materiale e alle condizioni speciali.

I profili in alluminio sono uno dei materiali metallici che trovano molte e svariate applicazioni nel settore edile e possono essere utilizzati in diverse parti della costruzione.

Qual è il concetto generale di profilo?

Letteralmente, profilo di ferro quadrato  significa che una sezione trasversale è fissata in una certa lunghezza.

Ma questa domanda deve essere sorta per te, qual è il significato di questa parola nel settore edile.

Il profilo in lingua latina si riferisce alle apparecchiature utilizzate nella costruzione di porte, finestre, tubi o facciate di edifici.

Ad esempio, il profilo in alluminio viene utilizzato per realizzare telai di finestre.

In generale, nel settore edile e nell’argomento specialistico della definizione dei profili, va detto che esistono due tipologie di profili aperti e chiusi.

Il profilo aperto viene prodotto in varie dimensioni e spessori e viene utilizzato nel settore edile come materiale di consumo per la realizzazione di cinghie, travi, armature, angoli, borchie, hash e quadrilateri.

I profili aperti sono un altro tipo, noti come profili aperti con sezione a Z, e vengono utilizzati nelle costruzioni più grandi.

Tra le applicazioni dei profili aperti con sezione Z si può citare la realizzazione della copertura di grandi capannoni come capannoni, palazzetti dello sport, magazzini e parcheggi pubblici.

Altre tipologie di profili, ovvero i profili chiusi, trovano impiego anche nella produzione di tubi, lattine, profili per porte e finestre, profili in PVC e profili per tapparelle elettriche.

Distributore profilo di ferro

Aradholding è fornitore e esportatore di profilo di ferro . visitate il nostro sito per maggiori informazioni.

Come viene generato il profilo?

Devi avere questa domanda, come lo producono le fabbriche di profili? In questa sezione, risponderemo a questa domanda.

Lo scopo delle fabbriche di tubi e profili è in realtà di convertire lamiere o bobine di acciaio in prodotti finali con forme e dimensioni diverse mediante il metodo di laminazione a freddo.

Si può infatti dire che i profili aperti o chiusi vengono prodotti dopo aver attraversato un processo specifico.

Questo processo prevede diversi passaggi, che spiegheremo in dettaglio di seguito.

Primo passo: fornitura di materie prime

Oggi, la maggior parte delle materie prime legate alla produzione di profili nella maggior parte delle fabbriche iraniane vengono acquistate tramite l’acciaio Mobarakeh e alcune di esse provengono dai paesi dell’Asia centrale, Brasile, Europa ed Europa orientale.

La lastra utilizzata per la produzione dei profili deve avere speciali mescole chimiche ed avere adeguate proprietà meccaniche, in modo da non creare problemi al produttore ed in definitiva al consumatore durante la produzione.

Distributore profilo di ferro

Il foglio utilizzato con standard ST37.2 o JIS G 3131 o G 3132 ha alcuni composti chimici tra cui silicio con 0,35, carbonio con 0,3 a 0,1, zolfo 0,04, fosforo 0,04, manganese 0,5 ed è consigliato e utilizzato per la produzione di profili.

Naturalmente, questo standard può cambiare in determinati momenti.

Una volta entrati nella fabbrica di pesatura, le lamiere di acciaio vengono stoccate per entrare nel processo produttivo secondo le loro specifiche dimensionali e di consumo nelle diverse parti.

Secondo passaggio: tagliare la bobina in una striscia

Le bobine acquistate vengono tagliate in strisce di larghezza specifica nelle macchine da taglio.

Questi dispositivi hanno parti diverse a seconda dell’ordine e del metodo di funzionamento e, di conseguenza, alcuni di essi sono completamente automatici e altri semiautomatici.

Una macchina da taglio di solito ha aree di stoccaggio delle bobine, tavola trasportatrice, impattatore, pinza per bobine e sistema di apertura della bobina, sistema di controllo laterale per una migliore regolazione, raddrizzatore del foglio, pulegge a ghigliottina e guida del foglio, rulli di alimentazione del foglio, parte principale La taglierina è la separazione dei rulli le strisce tagliate, il portastrisce ed infine la striscia di raccolta.

Dopo che la bobina è stata posizionata sull’avvolgitore, che a sua volta ha un movimento di rotazione, l’avvolgitore ruota e dopo aver aperto i collari, il foglio viene guidato sotto i rulli levigatori.

Questo rende il foglio piatto.

Distributore profilo di ferro

Le teste dei fogli sono tagliate da una ghigliottina, in modo che non ci siano problemi di saldatura nelle parti successive.

Quindi il foglio viene spostato dai rulli di alimentazione verso i due alberi principali dotati di trascinatori. Sugli alberi principali sono presenti lame in acciaio, che sono trattate termicamente e la loro durezza è compresa tra 59 e 61 Rockwell.

Inoltre, le loro distanze sono regolate in base alla larghezza delle strisce richieste.

Come risultato del passaggio del foglio tra le lame, si esegue il taglio.

Il movimento dei fogli o appunto delle strisce stesse continua in avanti e per far avanzare con precisione le strisce tagliate, viene fatto passare attraverso due alberi di separazione, sui quali vengono posizionate piccole lame ed infine viene tagliata l’estremità primaria dei nastri e agganciato in un apposito morsetto situato all’interno del raccoglitore del nastro.

Il diametro del nastro di raccolta viene aperto di pochi centimetri dal sistema idraulico.

Questa azione, da un lato, fa piegare i due lembi della clip e prendere le estremità dei nastri, e dall’altro, al termine del tempo di scarico del nastro, lo strato più interno dei fogli viene separati dall’azione del fermanastro, e i nastri possono essere facilmente rimossi dal tavolo mobile e dalla piastra che si trova nella direzione dell’asse principale si sposta verso l’esterno

Da questo punto in poi, il foglio viene teso dal nastro di raccolta fino a terminare l’intera lunghezza della bobina.

Infine, le strisce vengono smistate e trasferite in diverse parti delle linee di produzione.

Distributore profilo di ferro

La terza fase: produzione di tubi e profili

Lattine e profili possono essere prodotti in due modi diretti e indiretti.

Il metodo scelto dipende dal design della macchina.

Solitamente il profilo aperto viene prodotto in maniera diretta.

Le macchine per la produzione di tubi e profili hanno generalmente parti di alimentazione del nastro, ghigliottina, parti di saldatura superiore e inferiore del nastro, magazzino, formatura che consiste in due parti di formatura primarie e finali, due parti di saldatura del bordo del profilo, scheggiatura, raffreddamento, dimensionamento con Sono disponibili da 4 a 6 cancelli, piegatura e torsione, taglio automatico o segatura, acceleratore e infine il tavolo di scarico.

Considerando per quali prodotti è destinata la macchina e come viene realizzata, le parti citate verranno realizzate con una leggera variazione in termini di numero e dimensioni.

Ma è importante ricordare che il funzionamento principale di questi dispositivi, dalla formazione della lastra passante tra due stampi superiore ed inferiore rotanti in cancelli diversi alla produzione del prodotto finale, deve essere fatto a freddo.

Distributore profilo di ferro

Profilo di ferro quadrato

Arad holding è fornitore dei profili in diversi tipi come profilo di ferro quadrato.

Quali sono i diversi tipi di profili?

Nella parte precedente abbiamo spiegato come vengono prodotti i profili, in questa parte parleremo di diversi tipi di profili. In generale, i profili esistono in due categorie, edile e industriale.

I profili di costruzione sono quei profili utilizzati nel settore edile.

Ad esempio, uno dei profili dell’edificio sono porte e finestre in alluminio.

I profili industriali sono anche prodotti utilizzati in vari settori come quello automobilistico, militare, ecc. come parti e accessori industriali.

I profili sono prodotti in tre tipologie costruttive, composite, in alluminio e zincate, che spiegheremo di seguito:

Profilo costruttivo

Il profilo di costruzione comprende tre categorie, vale a dire il profilo laminato a caldo, il profilo laminato a freddo e il profilo composito. In questo modo, il profilo laminato a caldo è costituito da lingotti d’acciaio laminati a caldo e ha la forma di una lattina.

Ma il profilo laminato a freddo è formato formando lamiere di acciaio mediante piegatura e pressatura ed è a forma di perno.

Questi profili sono adatti solo per opere edili leggere come montanti, travi portanti, controsoffitti e simili.

Un profilo composito è anche chiamato profilo creato collegando diversi profili caldi e freddi.

La forma e le dimensioni dei profili da costruzione sono anche offerti in due tipologie, aperta e chiusa.

I profili di tubi e lattine, porte e finestre di edifici, profili di porte per tapparelle elettriche e profili in UPVC sono noti come profili chiusi a causa del loro aspetto chiuso.

Profilo di ferro quadrato

Travi, cinghie, armature, borchie, angoli e quadrilateri sono anche profili aperti per il loro aspetto.

Profilo composito

Oggi i profili compositi sono ampiamente utilizzati nel settore edile, in particolare nelle costruzioni in condizioni di tempo piovoso, dove la possibilità di corrosione è molto elevata.

Il motivo principale per l’utilizzo di questi profili e i vantaggi dell’utilizzo di questo tipo di profilo è quello di prevenire il fenomeno della corrosione e aumentare la vita della struttura contro le vibrazioni come i terremoti.

Questo tipo di profilo è più resistente alle vibrazioni e alla corrosione grazie alle sue proprietà non elastiche. Inoltre, l’utilizzo di profili compositi alleggerisce il peso finale dell’edificio.

Profilo in alluminio

Il profilo in alluminio è prodotto in due forme, edile e industriale. Questo profilo viene utilizzato nell’edilizia come porte, finestre, ecc.

In altri settori, il profilo in alluminio viene utilizzato come varie parti industriali.

Profilo di ferro quadrato

Una delle differenze più importanti tra il profilo in alluminio e il ferro è nella costruzione dei suoi porte e finestre, che le finestre e le porte in ferro sprecano più energia, ma le finestre in alluminio svolgono un ruolo importante nell’ottimizzazione dei consumi energetici.

Inoltre, l’uso del profilo in alluminio dona una sensazione più pulita all’edificio e alla casa grazie al suo colore bianco e chiaro.

Profilo zincato

Il profilo zincato è stato utilizzato per rafforzare il più possibile porte e finestre in PVC.

Uno dei vantaggi dell’utilizzo di un profilo zincato in questo tipo di finestre è quello di evitare che le viti si danneggino e che l’apertura della porta e della finestra ceda.

Un altro vantaggio dell’utilizzo di profili zincati è l’aumento della resistenza e della resistenza alla pressione atmosferica ad alta quota.

Gli edifici e le torri in alta quota affrontano la forza del vento e questa forza esercita una notevole pressione sulle finestre. Nei piani inferiori, a causa dell’assestamento dell’edificio, le finestre possono subire pressioni.

Lo spessore dei profili zincati parte solitamente da un millimetro e aumenta fino a due millimetri a seconda dell’uso.

Il punto importante è che maggiore è la superficie della finestra, maggiore è la pressione sulla finestra e anche lo spessore dei profili zincati dovrebbe essere aumentato.

Quali sono gli usi del profilo nel settore edile?

La maggior parte dei profili viene utilizzata per realizzare porte e finestre in alluminio o ferro. Questi profili, divisi in gruppi in termini di dimensioni e specifiche, possono essere utilizzati nella realizzazione di finestre e relativi telai.

Altri usi dei profili nel settore edile includono la costruzione e la produzione di recinzioni metalliche.

I profili quadrati e rettangolari di piccole sezioni vengono utilizzati come recinzioni metalliche per porte e finestre di case, lato delle scale, nonché come recinzioni attorno ai muri di fabbriche, terreni recintati, recinzioni per marciapiedi e strade.

Profilo di ferro quadrato

Inoltre, in molti casi vengono utilizzati profili quadrati e rettangolari di sezione maggiore, detti anche colonne, compresa la costruzione di colonne e l’ossatura metallica degli edifici.

Inoltre, se questi profili sono realizzati con caratteristiche fisiche affidabili, possono essere utilizzati anche nella realizzazione del telaio di rimorchi e autocisterne.

Un’altra applicazione dei profili è nell’industria automobilistica. Infatti, i profili quadrati e rettangolari sono ampiamente utilizzati nell’industria automobilistica. I profili quadrati sono utilizzati anche nella costruzione di basi per tavoli e sedie.

I profili a forma di Z sono utilizzati principalmente per coprire i tetti a shed.

Anche i profili angolari e le borchie sono prodotti con il metodo di laminazione a freddo e possono essere utilizzati nella realizzazione della struttura di grandi porte in ferro e di tutti i tipi di stampi metallici utilizzati nelle macchine.

Infine, le piccole borchie vengono utilizzate anche in custodie come le persiane dei negozi.

Arad Holding è un holding internazionale con l’esperienza di 15 anni in esportazione.

per ulteriori informazioni comunicate con noi .

Quanto è stato utile questo post?

Clicca su una stella per votarla!

Average rating 5 / 5. Conteggio voti: 1

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Your comment submitted.

Leave a Reply.

Your phone number will not be published.

Acquisto del prodotto